lunedì 5 dicembre 2011

Cestini di pasta fillo con funghi


Buon pomeriggio!!!
Per fortuna oggi riesco a pubblicare questo post, ma ho rischiato di perdere tutte le foto che avevo fatto, non so come ho fatto ma sono riuscita a prendere un virus sulla memory card della macchina fotografica, fortunatamente un mio collega ha fatto un miracolo e sono riuscita a recuperare tutto.....fiù!!!
Ma veniamo alle cose serie.... non avevo mai cucinato la pasta fillo, ma finalmente l'ho trovata e mi ci sono cimentata, e devo dire che il risultato non era malvagio!!!!!

Ingredienti per sei cestini:

1 confezione di pasta fillo
500 gr. di funghi freschi
250 ml di besciamella
Prezzemolo
Aglio
Olio extra vergine d'oliva
Sale
Pepe

Procedimento:

Pulire i funghi, tagliarli a fettine sottili e metterli a cuocere in padella con olio e aglio, salare e pepare; quando saranno cotti, unire la besciamella e il prezzemolo tritato. 
Tagliare a quadrati la pasta fillo e rivestire i contenitori di alluminio (per capirci, quelli da creme caramel) metterli in forno per una decina di minuti a 200°, passato questo tempo tirarli fuori e metterci dentro il composto di funghi e besciamella e infornate per altri dieci minuti, servire caldi.
Buon appetito!!!



lunedì 28 novembre 2011

Involtini di pollo con emmental, noci ed olive...con contorno di scarola con pinoli e olive

Eccomi tornata....finalmente mi è ritornata la voglia di cucinare, di mettere le mani in pasta e di chiacchierare virtualmente con voi....e direi che era pure ora!!!!!
Questa ricetta l'ho trovata su un numero di "La cucina italiana" tanto tempo fa, ieri mi è di nuovo capitata tra le mani...ed eccola qui!!! 
Come contorno, visto che ero sommersa dalle olive, ho preparato anche la scarola...buona lettura!!!
Le dosi sono entrambe per quattro persone!!

Ingredienti per il pollo:

6 fettine di petto di pollo (molto sottili)
100 gr. di emmental
50 gr. di gherigli di noci
100 gr. di olive taggiasche
Farina
2 uova
Pan grattato
Sale 
Pepe
Olio per friggere

Procedimento:

Tritare grossolanamente l'emmental con le noci e le olive; stendere le fettine di pollo, salarne e peparle, metterci sopra il composto tritato e chiudere bene con gli stuzzica denti.
Una volta preparati tutti gli involtini, infarinarli, passarli nell'uovo sbattuto (salato e pepato) e infine nel pangrattato, e alla fine friggere in abbondante olio.

Scarola con olive e pinoli

Ingredienti:

1 kg. di scarola
2 spicchi d'aglio
100 gr. di olive taggiasche
50 gr. di pinoli
Olio extra vergine d'oliva

Procedimento:

Lavare molto bene la scarola, scolarla bene e metterla a cuocere (senza nulla) in una pentola dai bordi alti; una volta cotta, scolarla e metterla in una padella dove già avrete soffritto con olio d'oliva, l'aglio, i pinoli e le olive; cuocere a fuoco moderato per una ventina di minuti!!

Buon appetito!!!


mercoledì 23 novembre 2011

Un buon non compleanno......

Buon pomeriggio blogger, solo un messaggino velocissimo per dirvi che ci sono ancora, nonostante la mia completa assenza....il mio povero blog ha compiuto un anno senza che io me ne accorgessi....lo festeggerò a breve!!!!
A prestissimo!!! 

martedì 25 ottobre 2011

Impepata di cozze...più elegantemente Sautè di cozze!

t

Eccomi di nuovo, con un'altra ricetta di.....pesce....lo so che sto diventando monotona, ma questa delizia non potevo non postarla!!
Anche questa ricetta l'ho fatta con la mia amica Nadia, che è diventata, oltre ad essere la mia più cara amica (quella che ti conosce da una vita, che sa di tutto e di più, che ti capisce anche se non parli....) la mia maestra di pesce....quando vado a casa sua so che il pesce è ottimo, per cui non perdiamo altro tempo eccovi la ricetta!!!!

Ingredienti per quattro persone: 

1 kg di cozze
2-3 spicchi d'aglio
Mezzo bicchiere di olio extra vergine d'oliva
Mezzo bicchiere di vino bianco
Pepe
Prezzemolo tritato

Procedimento:

Per prima cosa occorre pulire bene le cozze, con una paglietta di ferro, poi andranno lavate molto bene, cambiando spesso l'acqua.
In una pentola abbastanza capiente, mettere un pò d'olio, mezzo bicchiere di vino bianco, qualche spicchio d'aglio schiacciato e le cozze, farle aprire a fuoco abbastanza forte, verso la fine della cottura aggiungere abbondante pepe, e  prezzemolo tritato; scolare le cozze e metterle su un piatto di portata, filtrare il brodetto con un colino e versarlo nuovamente sulle cozze.

martedì 18 ottobre 2011

Risotto ai frutti di mare


Buongiorno!!!
Sono ancora nella fase: "pesce: questo sconosciuto" la ricetta è un pò elaborata ma il risultato è ottimo!!!
E se ci sono riuscita io ... per voi non ci saranno sicuramente problemi!!!
Baciotti

Ingredienti per due persone:

180 gr. di riso arborio
150 gr. di gamberetti (io ho usato quelli già sgusciati)
150 gr. di calamari
200 gr. di cozze
200 gr di vongole
Olio Extravergine d'oliva
1 bicchiere di vino bianco
1 spicchio d'aglio
1 dado vegetale
Peperoncino
Sale
Pepe
Prezzemolo

Procedimento:

Mettere a cuocere cozze e vongole (ovviamente già spurgate e pulite) in una casseruola, coprire con il coperchio e lasciare cuocere finchè non si saranno completamente aperte, sgusciare sia le cozze che le vongole. In un altro tegame mettere l'olio, l'aglio e un pò di peperoncino, fare rosolare e poi aggiungere i calamari, e i gamberi e sfumare con il vino bianco, unire anche il riso e cominciare la cottura aggiungendo, quando occorre, il brodo (io ho usato il dado vegetale); a metà cottura del riso aggiungere anche le cozze e le vongole; una volta terminata la cottura spolverare con il prezzemolo tritato e servire!!!

mercoledì 12 ottobre 2011

Pizza rustica zucchine e ricotta...e riflessioni!!


Eccomi ritornata dopo un periodo di latitanza "volontaria" dal blog!!!
Il mio rapporto con questo mondo virtuale, ormai penso l'abbiate capito, è di amore e odio...in questo periodo proprio non mi andava né di postare ricette né di commentare le altre....come ho sempre detto il blog non deve essere un obbligo, per cui pazienza se nessuno mi commenterà, se le visite caleranno, questo è un angolo tutto mio nato per gioco e che gioco deve rimanere!!!
Scusate lo sfogo...e scusate anche il titolo sbagliato sulla foto, doveva essere Pizza e non Piazza...ma non essendo il mago della grafica non sono riuscita a correggerlo!!! un bacione a tutti!!!

Ingredienti:

Un rotolo di pasta sfoglia
Tre zucchine
Una piccola cipolla rossa di Tropea
250 gr. di ricotta
Un uovo
Olio extra vergine d'oliva
Sale 
Pepe

Procedimento:

Tagliare con la mandolina le zucchine, metterle a cuocere in padella con l'olio e le cipolle tritate, aggiustare di sale e pepe,  far stufare per un quarto d'ora; una volta cotte, metterle in una terrina e aggiungere la ricotta e l'uovo; stendere la pasta sfoglia, bucherellare il fondo, e versarci sopra il composto di ricotta e zucchine, infornare a 180° per una trentina di minuti!!!
Buon appetito!!!

martedì 27 settembre 2011

Spaghetti con le vongole


Buon martedì!!!!
Oggi vi propongo un altro piatto di pesce che ho imparato dalla mia amica Nadia, la ricetta, infatti, è tutta sua, io mi sono limitata a prendere appunti, a fare le foto.....e sopratutto a mangiare!!!!

Ingredienti per quattro persone:

800 gr. di Vongole
400 gr. di spaghetti
1 bicchiere di Vino bianco
Aglio
Prezzemolo
Olio Extra vergine d'oliva
Sale

Procedimento:

Prima di tutto far spurgare le vongole per almeno un paio d'ore in acqua e sale;  scolare molto bene e mettere le vongole in un tegame con un filo d'olio e un paio di spicchi d'aglio (in precedenza soffritti), coprire con un coperchio e cuocere a fuoco basso fino a quando non si apriranno tutte le vongole; l'acqua di cottura dovrà essere filtrata e tenuta da parte. Una volte aperte le vongole,  sgusciarle (tenerne da parte solo una parte che servirà per guarnire il piatto), e metterle in padella con uno spicchio d'aglio, l' olio e il prezzemolo tritato; far soffriggere per due o tre minuti , sfumare con il vino bianco, quando il vino sarà evaporato versarci un po' dell'acqua di cottura delle vongole; mettere a bollire l'acqua della pasta (che andrà salata pochissimo), cuocere al dente gli spaghetti, scolarli e fargli finire la cottura dentro la padella con le vongole aggiungendo ancora un po' d'acqua di cottura delle vongole, spolverizzare con altro prezzemolo tritato  e servire!!!
Buon appetito!



venerdì 23 settembre 2011

Torta Brasiliana


Buon venerdì blogger!!!!
Per fortuna è quasi arrivato il fine settimana, per cui iniziamo ad addolcirlo con una bella torta!!
La ricetta è di Benedetta Parodi, che per me è  sinonimo di velocità e semplicità, per realizzarla ci si mette veramente pochissimo!!!

Ingredienti:

200 gr. di Farina
240 gr. di Zucchero
100 gr. di cacao amaro 
300 ml di latte
1 bustina di Pane degli Angeli
1 pizzico di Sale
1 cucchiaino di Caffè
Zucchero a velo q.b. 


Procedimento: 


Mettere nel mixer tutti gli ingredienti, tranne il latte che metteremo a scaldare; una volta amalgamati bene cominciamo ad aggiungere il latte tiepido, e mescolare bene il tutto fino ad ottenere un composto omogeneo.
Rivestire una pirofila con della carta da forno e versare tutto il composto, mettere in forno per circa 40 minuti (almeno nel mio la tempistica è stata questa); una volta sfornata, guarnire con lo zucchero a velo!!!



mercoledì 21 settembre 2011

Spaghetti alla puttanesca

Buongiorno!!!
Oggi mi cimento in un altro piatto della tradizione romana (ma forse anche campana), con buona pace dei "veri" romani...la Puttanesca.....spero di non aver fatto tanti errori....
La prima cosa che mi ha incuriosito di questa pasta è il nome, ma perché mai gli hanno dato questo nome poco simpatico???
Dietro la storia di questo nome esistono parecchie versioni, ma quella più verosimile è questa...direttamente da Wikipedia!!
"Alcuni dicono che il nome di questa ricetta derivò, all’inizio del secolo, dal proprietario di una casa di appuntamenti nei Quartieri Spagnoli, che era solito rifocillare i propri ospiti con questo piatto, sfruttandone la rapidità e facilità di preparazione. Altri fanno riferimento agli indumenti intimi delle ragazze della casa che, per attirare e allettare l’occhio del cliente, indossavano probabilmente biancheria di ogni tipo, di colori vistosi e ricca di promettenti trasparenze. I tanti colori di questo abbigliamento si ritroverebbero nell’omonima salsa: il verde del prezzemolo, il rosso dei pomodori,il viola scuro delle olive, il grigio-verde dei capperi, la tinta granato dei peperoncini."
Che ne pensate????
Io posso dire solo che è molto molto buona!!!!!

Ingredienti per due persone:

180 gr. di spaghetti
1 barattolo di pelati
2 spicchi d'aglio
5 filetti d'acciuga
Capperi
Olive nere snocciolate
Olio extra vergine d'oliva
Sale
Prezzemolo

Procedimento:

In una padella mettere a rosolare l'aglio, le olive tagliate a pezzetti, le acciughe e i capperi, cuocere a fuoco vivo per circa cinque minuti, poi aggiungere il pomodoro, salare e cucinare per circa una quindicina di minuti; nel frattempo mettere a bollire una pentola con acqua salata e cuocere gli spaghetti, scolarli e fargli finire la cottura nel sugo, spolverare con del prezzemolo e servire!!!!
Buon appetito!!!


lunedì 19 settembre 2011

Torta rustica zucchine e gorgonzola


Buongiorno!!!!
Oggi vi propongono una ricettina che non definirei light.....diciamo che può essere un ottimo piatto unico e svuota frigo, infatti la ricetta è nata al volo guardando cosa avevo a disposizione...e tutto ciò che potevo l'ho aggiunto....ihihi!!!! Il risultato è stato moltoooo soddisfacente...sono riuscita a salvarne una fettina da fotografare!!!!!


Ingredienti: 


1 rotolo di pasta sfoglia
2 zucchine
1 confezione di gorgonzola al mascarpone
Panna da cucina
Pan grattato
Parmigiano
1 uovo
Olio extravergine d'oliva
Sale
Pepe


Procedimento:


Tagliare a rondelle le zucchine, metterle a stufare in padella , salare e pepare, evitare di cuocerle troppo; stendere la pasta sfoglia e ricoprire la base con del pan grattato, stenderci sopra le zucchine e il gorgonzola a pezzetti, a parte sbattere l'uovo con la panna, il parmigiano e poco sale, versare tutto il composto sulle zucchine e mettere in forno a 180° per circa una trentina di minuti!!!!


Buon appetito!!!!

lunedì 5 settembre 2011

Pesce spada con melanzane


Buon lunedì a tutti!!!!!
Oggi vi propongo una ricetta di pesce...purtroppo io non sono ferratissima sull'argomento....diciamo che, anche essendo nata in un paese di mare, ho incominciato da pochissimo a mangiare il pesce, e cucinarlo non è una cosa semplicissima...sono ferma ai bastoncini findus e alle scatolette di tonno!!!!
Ma ho deciso che questa lacuna "enorme" andrà colmata, di conseguenza mi cimenterò un po' più spesso in qualche piattino di pesce...con buona grazia dei miei "sfortunati" commensali!!!!!

Ingredienti per due persone:

Due tranci di pesce spada
Due melanzane 
Cinque pomodorini pachino
mezzo bicchiere di vino bianco
Olio extra vergine d'oliva
Sale
Pepe
Aglio
Prezzemolo

Procedimento:

Tagliare a tocchetti le melanzane e i pomodorini, metterli a rosolare in padella con l'olio e uno spicchio d'aglio, salare e pepare; a circa metà cottura delle melanzane aggiungere il pesce spada, sfumare con il vino bianco e portare a cottura, spolverizzare con del prezzemolo e servire!!!


giovedì 1 settembre 2011

Polpette di melanzane



So che sono letteralmente sparita...ma la vita di tutti i giorni mi ha completamente assorbita, poi ci sono state le vacanze, il trauma del rientro (ahahahah!!) ed ora sono pronta a ricominciare!!!!
Chissà quante buone ricette mi sono persa...cercherò di rimediare!!!!
Comincio subito con una ricetta che adoro: le polpette di melanzane, ne esistono tantissime versioni.....questa è la mia!!!!!!!!!!!!!!




Ingredienti:


Quattro melanzane
Pane q.b
1 uovo
Provolone
Parmigiano grattugiato
Pecorino grattugiato
Pangrattato 
Olive nere
Prezzemolo
Sale
Olio extra vergine d'oliva


Procedimento:


Tagliare a tocchetti la melanzana e farla lessare in acqua salata; una volta cotta scolarla molto molto bene. In un recipiente tagliuzzare del pane (possibilmente utilizzare quello con parecchia mollica, per le quantità regolarsi in base alla consistenza del composto che non deve essere né troppo molle né troppo duro!!!), unire le melanzane, l'uovo, il parmigiano, il pecorino, il prezzemolo, le olive e il sale.  Formare delle polpettine e all'interno metterci dentro un pezzettino di provolone, passarle nel pangrattato e friggere.


Buon appetito!!!



martedì 12 luglio 2011

Pizza rustica con zucchine profumate al basilico e stracchino


Buon pomeriggio a tutti!!!
Per prima cosa, chiedo scusa per la foto, è stata fatta in fretta e furia .... non che le altre mie foto siano più belle....ma questa la trovo veramente bruttina, purtroppo la dovevo portare ad una cena tra amici e non potevo di certo portala tutta tagliuzzata!!!!
La ricetta, come al mio solito, è semplicissima, purtroppo se vorrete provare a rifarla vi toccherà usare il forno e so che molte blogger in estate evitano di usarlo per il troppo caldo....ma vi assicuro che il risultato è talmente buono che vale la pena sopportare un pò di caldo!!!


Ingredienti:


1 rotolo di pasta sfoglia
2 zucchine
150 gr. di stracchino
1 ciuffo di basilico
Olio extravergine d'oliva
Sale
Pepe


Procedimento:


Tagliare a rondelle sottili le zucchine e metterle a macerare, per almeno un'ora, con il basilico tritato, il sale, il pepe e l'olio; in una teglia srotolare la pasta sfoglia,  stenderci sopra lo stracchino e le zucchine (che devono essere ben scolate dall'olio in eccesso), infornare a 180° per circa una trentina di minuti; servire sia tiepida che calda......buon appetito!!!!

martedì 5 luglio 2011

Pizzottelle



Buongiorno!!!!
Questa buonissima ricetta, l'ho vista in una puntata di "Cucina con Ale"di  qualche giorno fa, ieri avevo deciso di preparare la pizza, mi sono tenuta da parte un po' di pasta per friggere le pizzottelle!!!!
Per il ripieno ci si può sbizzarrire, io ne ho fatte due versioni: quella classica con pomodoro e parmigiano grattugiato e un'altra con la crema di olive nere!!!!

Ingredienti:

Per la pasta:
100 gr. di farina 00
50 gr. di farina di grano duro
1 cubetto di lievito
Sale
Acqua q.b.

Per il ripieno:
Crema di olive nere
Pomodoro a pezzettoni
Sale
Olio extra vergine d'oliva
Basilico

Procedimento:

Impastare le farine con il lievito (sciolto in acqua tiepida), il sale e un po' d'olivo; far lievitare per almeno un paio d'ore; una volta lievitata la pasta, formare delle palline e friggerle in olio bollente, una volta tolto l'olio in eccesso, bucarle al centro e metterci sopra il ripieno che preferite!!!
Servire calde!!!





giovedì 30 giugno 2011

Nostalgia senza lacrime...ovvero Pasta con cipolla Rossa di Tropea


Dopo aver presentato un piatto della tradizione romana  ,città dove ormai vivo da tanti anni),...non posso esimermi dal presentare il piatto per eccellenza di casa "mia"...ovvero....Pasta con la cipolla rossa di Tropea!!!!
E' un piatto non semplice, ma semplicissimo da preparare, la cosa fondamentale è avere la cipolla rossa originale, altrimenti vi ritroverete a versare tantissime lacrime!!!
Io ieri ne ho affettate ben quattro e non ho versato nemmeno una lacrimuccia!!!!!!


Ingredienti per due persone:


180 gr. di Bavette (la pasta ideale sarebbero i fileja...ma io non li so fare!!!)
4 cipolle rosse di Tropea
Olio extravergine d'oliva
Pecorino grattugiato
Sale 
Pepe


Procedimento:


Tagliare a fettine sottilissime le cipolla (io uso la mandolina), metterle in padella con l'olio, sale e pepe,  farle cuocere a fuoco basso, devono diventare quasi una cremina




Mettere a bollire l'acqua per la pasta, cuocerla al dente e farle finire la cottura in padella, mantecare con del pecorino grattugiato!!! 
Buon appetito!!!!!

martedì 28 giugno 2011

Cacio e pepe


Eccomi di nuovo qui!!!!
Come ho sempre detto, il blog per me è un momento di svago, di relax, non voglio che diventi una "droga" che mi prenda l'ansia di trovare ricette innovative o foto pazzesche.... per cui quando mi va posto qualcosa altrimenti sparisco....come in questo periodo!!!!
Mi dispiace solo essermi persa le vostre buonissime ricette, ma cercherò di colmare questa lacuna curiosando un pò qui e là!!!!!
Oggi vi presento un classico della cucina romana: Tonnarelli cacio e pepe, la mia inesperienza mi ha portato ad abbondare con il pepe....mi raccomando voi cercate di non esagerare...ihihih...noi stavamo andando a fuoco!!!!!

Ingredienti per due persone:

180 gr. di Tonnarelli freschi
100 gr. di pecorino romano grattugiato
50 gr. di parmigiano reggiano grattugiato
Pepe nero

Procedimento:

Mettere a bollire l'acqua per la pasta; grattugiare i formaggi e unire il pepe, una volta che la pasta sarà cotta versarla nella ciotola con i due tipi di formaggio (tenere da parte anche un mestolo di acqua di cottura, che andrà aggiunto per far venire una buonissima cremina!!) mescolare bene e aggiungere, se piace, ancora del pepe nero!!!
Buon appetito!!!!!

martedì 21 giugno 2011

Zuppa inglese al caffè

Buongiorno!!!!
In questi giorni sono stata un po' latitante, ma il tempo è sempre pochissimo e ti sfugge sempre qualcosina da fare...tipo postare una ricetta!!!!
Rimedio subito lasciandovi con qualcosa di dolce......la foto è orrenda lo so...migliorerò con il tempo...almeno spero!!!
Questa ricetta l'ho vista qualche tempo fa nella trasmissione "Bianco e nero" di alice tv, mi è subito piaciuta e, se anche a voi piace il caffè, la adorerete!!!! baci baci

Ingredienti per quattro persone:

Savoiardi
4 tazzine di caffè
1 litro di latte
4 tuorli
150 gr. di zucchero
175 gr. di farina
Cacao amaro
Scorza di limone

Procedimento:

Mettere in un tegame il latte con la scorza di limone , e portarlo quasi al bollore; in una ciotola mescolare i tuorli con lo zucchero, e la farina setacciata, versare poco alla volta il latte caldo e rimettere di nuovo sul fuoco e mescolare finché non otterremo la crema; a questo punto dovremo prendere metà della crema e aggiungerci il cacao amaro.
Prendere dei contenitori ( io ho usato dei bicchieri) bagnare i savoiardi nel caffè e metterli al fondo, poi fare uno strato di crema al cioccolato, bagnare altri savoiardi e fare un altro strato con la crema bianca!!!
Metterle rutti in frigorifero almeno per un paio d'ore prima di servirli, io ho messo sopra anche delle gocce di cioccolato!!!


mercoledì 15 giugno 2011

Pasta....amore mio!!


Buongiorno!!!! Il post di oggi è sconsigliato ai "poco romantici"......

Questa buonissima pasta con zucchine e gorgonzola l'ha preparata Emanuele (il mio fidanzato!) la sera in cui mi ha invitato a casa sua per una cena tra amici, solo dopo ho scoperto che, in realtà, la cena era stata organizzata in mio "onore", visto che ai suoi amici aveva detto che voleva presentargli la "sua futura ragazza"....vabbè, per farla breve, da quella cena sono passati sei bellissimi anni.....

Pasta zucchine trifolate e gorgonzola

Ingredienti per due persone:

200 gr. di rigatoni 
3 zucchine
1 cipolla rossa di Tropea
150 gr. di gorgonzola al mascarpone
Panna da cucina
Olio extravergine d'oliva
Parmigiano reggiano 
Sale
Pepe

Procedimento:

Tagliare a rondelle sottili le zucchine e metterle a trifolare in una padella con l'olio e la cipolla (tagliata a rondella), quando le zucchine saranno cotte aggiungere il gorgonzola e un pò di panna da cucina e fare sciogliere; mettere a bollire l'acqua per la pasta cuocerla al dente e fargli finire la cottura in padella con le zucchine, se piace spolverizzare con del parmigiano e servire!!!
.....è un pò pesante... ma vi assicuro che è buonissima!!!!!!!!!!

lunedì 13 giugno 2011

Piazza rustica...patate pancetta e chi più ne ha più ne metta!!!


Buon lunedì a tutti!!!!
Oggi vi presento una pizza rustica nata una domenica sera quando il frigo era quasi vuoto....l'unica cosa da fare era inventarsi qualcosa ed è venuta fuori questa buonissima pizza rustica... che vi assicuro non era niente male!!!!!


Ingredienti:


1 rotolo di pasta sfoglia
1 mozzarella 
2 patate
8 fettine di pancetta
Olio extravergine d'oliva
Sale
Pepe


Procedimento:


Per prima cosa, sbucciare e tagliare le patate a tocchetti, a questo punto le scelte sono due: si possono lessare o friggere (noi le abbiamo fritte ... visto che a pranzo avevamo mangiato poco...ahahah!!!); stendere la pasta sfoglia e metterci sopra le fettine di pancetta, le patate (salate e pepate) e la mozzarella, infornare a 180° per una trentina di minuti!!!!
Buon appetito!!!!

venerdì 10 giugno 2011

Spezzatino ai funghi


Buongiorno!!!!
Oggi vi presento un classico della cucina italiana... io veramente non lo avevo mai cucinato e purtroppo si è visto ...anzi sentito... non è che mi è venuto proprio buonissimo, ma lo pubblico comunque, magari vi va di rifarlo e vi verrà buonissimo!!!!

Ingredienti per quattro persone:

800 gr. di carne di vitello
2 carote
Sedano
2 cipolle (piccole) rosse di Tropea
1 cucchiaio di farina
1/2 bicchiere di vino bianco
Brodo
Olio extravergine d'oliva
Sale
Pepe
Funghi
Aglio
Prezzemolo

Procedimento:

Tagliare finemente, il sedano, le carote e le cipolle; metterle a rosolare in un ampio tegame con l'olio, fare soffriggere e poi aggiungere la carne, quando sarà ben rosolata unire la farina setacciata e mescolare bene, dopo qualche minuto unire il vino, coprire e lasciare cuocere per una quarantina di minuti (solo se necessario unire il brodo...non fate come me...io gli ho fatto fare il bagno nel brodo a questo povero spezzatino!!!!)!!!!
A parte cuocere i funghi con aglio e prezzemolo, aggiungerli a metà cottura della carne, per fare in modo che si insaporisca!!!
Buon appetito!!


mercoledì 8 giugno 2011

Paccheri freddi con tonno e pomodorini e granella di pistacchi


Come promesso, dopo il post ipercalorico delle crepes, oggi vi presento una pasta leggera ma buonissima, la realizzazione è veramente elementare, io la faccio spesso in settimana per portamela in ufficio, poi il pacchero tiene perfettamente la cottura anche da freddo!!!!


P.s. Avevo dimenticato di scrivere un altro ingrediente...i pistacchi, ripubblico il post!!!

Ingredienti per due persone:

200 gr. di paccheri 
6 pomodorini pachino
50 gr. di pistacchi 
1 scatoletta da 100 gr. di tonno sott'olio
basilico
Olio extravergine d'oliva

Procedimento:

Mettere a bollire l'acqua per la pasta, cuocere e scolare il pacchero al dente; nel frattempo mettere sul fuoco una padella con olio, pomodorini e un pò di basilico fresco, cuocere per una decina di minuti (il pomodoro deve rimare croccante), aggiungere il tonno e la granella di pistacchi e condire la pasta!!!
Buon appetito!!!



lunedì 6 giugno 2011

Crepes alla nutella


Non mi odiate...... lo so benissimo che dovremmo essere tutte a stecchetto in vista della famigerata "prova costume" ma no ho resistito..... sono troppo buone!!!!!! 
Per "par condicio" il prossimo post sarà light......speriamo!!!!

Ingredienti per otto crepes:

1/2 di latte
250 gr. di farina
2 uova
Nutella
Burro

Procedimento:

In una ciotola mescolare il latte con la farina setacciata; a parte sbattere le uova e unirle al composto.
Mettere a scaldare, con pochissimo burro, una padella antiaderente, una volta che il burro sarà sciolto versare un pò del composto, cuocere bene da ambo i lati, e procedere così fino alla fine della pastella.
Stendere su ogni crepes la nutella, arrotolarle e servire ancora calde con una spolverizzata zucchero a velo!!!
Buon ingrasso... ihihih!!!!

venerdì 3 giugno 2011

Pizza radicchio e gorgonzola


Buon venerdì!!!!
Nel mio ufficio i ponti non sanno nemmeno cosa sono, per eccomi ancora qui come promesso!!!!
Oggi ricetta buonissima, la pizza piace proprio a tutti per cui si va sul sicuro...magari non a tutti piace il gorgonzola, ma vi assicuro che con il radicchio forma un'accoppiata vincente!!!!


Ingredienti:



1 tazza e mezzo di farina 00
1 tazza e mezzo di farina di grano duro
1 cubetto di lievito di birra
Sale
Mezzo bicchiere di olio di semi di girasole
Acqua

Per il ripieno:

1 cespo di radicchio rosso
Gorgonzola
Mozzarella
Olio extravergine d'oliva

Procedimento:


In una ciotola, unire i due tipi di farina, sciogliere il lievito in una tazza di acqua tiepida, unirlo alla farina, aggiungere il sale e l'acqua, lavorare fino ad ottenere un impasto morbido ed elastico; far lievitare almeno per un paio d'ore.
Stendere la pasta e metterci sopra il gorgonzola a pezzetti e un pò di mozzarella e un filo d'olio, infornare a 200° quando la pizza sarà quasi cotta aggiungere il radicchio tagliato a julienne cuocere per cinque minuti e alla fine aggiungere altra mozzarella!!!
Buon appetito!!!!!

mercoledì 1 giugno 2011

Bavarese alle fragole


Buongiorno!!!!!!!!!!!
Oggi vi presento un dolcetto veramente buono (la ricetta l'ho presa dal sito Giallo zafferano) adatto a questo primi caldi...anche se oggi qui a Roma le temperature sono scese un pochino!!!!!
Buon ponte a chi lo farà .... con me ci ritroviamo (purtroppo) venerdì  stesso posto stessa ora!!!!!!!!!!!!!
Bacioni a tutti!!!!


Ingredienti:


6 fogli di colla di pesce
500 gr. di fragole
250 gr. di latte intero
1 limone
250 ml di panna fresca
150 gr. zucchero semolato
100 gr. di zucchero a velo


Procedimento:


Ammollare la colla di pesce in un ciotola di acqua fredda, nel frattempo mettere il latte a riscaldare (con la buccia di un limone); una volta ammollata la colla, strizzarla bene ed unirla al latte caldo (fuori dal fuoco) mescolando in modo da farla sciogliere bene, lasciarle intiepidire il tutto.
Lavare e tagliare a pezzetti le fragole, frullarle con lo zucchero semolato e il succo di un limone, versarla in una ciotola capiente; montare la panna con lo zucchero a velo, unire alla purea di fragole il latte con la colla di pesce e la panna montata, mescolare delicatamente.
Bagnare con acqua fredda uno stampo da ciambella (il mio era di 22 cm) e versarci dentro il composto, coprire con la carta stagnola e metterlo in frigorifero per almeno sei ore; io l'ho preparata la sera prima; prima di servirla decoratela a piacimento!!!! 
Buon appetito!!!!!






  

lunedì 30 maggio 2011

Carbonara di zucchine


Buon inizio di settimana!!!!!
Come ogni lunedì sono sempre assonnata...non vedo l'ora di andare in vacanza...la cosa poco piacevole è che manca ancora tanto tempo alle ferie con la "effe" maiuscola.....mi accontenterò di qualche capatina al mare romano che, senza offesa, non ha nulla a che vedere con il "mio" mare di Tropea!!!!!

Ingredienti per quattro persone:

350 gr. di calamarata (pasta simile ai paccheri)
3 zucchine
2 uova intere e 2 tuorli
150 gr. di pancetta affumicata
Mezza cipolla rossa di Tropea
Pecorino
Parmigiano reggiano grattugiato
Pecorino grattugiato
Olio extravergine d'oliva
Sale
Pepe

Procedimento:

Mettere a rosolare in padella con l'olio d'oliva, la pancetta e la cipolla sminuzzata, aggiungere le zucchine, precedentemente tagliate a dadini, (far cuocere cercando di lasciare la zucchina abbastanza croccante); in una ciotola sbattere le uova con il parmigiano ed il pecorino; una volta cotta la pasta, farle finire la cottura nella padella con le zucchine e poi versare il tutto nel composto di uova e parmigiano!!!

Buon appetito!!!

venerdì 27 maggio 2011

Ciambella al cioccolato con gocce di gianduia



Buon venerdì amici blogger!!!!!
Per fortuna anche questa settimana è finita, oggi vi voglio addolcire con una ricetta veramente "stupidina" ma sempre buonissima!!!
In realtà mi avanzava ancora un po’ di cioccolata da un uovo di pasqua... cui l'ho aggiunta ad una classica ciambella al cioccolato, è questo è il risultato  finale!!!!

Ingredienti:

200 gr. di farina
150 gr. di zucchero
150 gr. di cacao amaro
2 uova
1 bicchiere di olio
1 bicchiere di latte
1 bustina di pane degli angeli
100 gr. di pezzetti di cioccolato al gianduia

Procedimento:

Sbattere le uova con lo zucchero, versare l'olio, la farina ed il cacao amaro e il latte (quanto ne occorre) e infine il pane degli angeli; imburrare ed infarinare uno stampo da ciambella e versare il composto, solo alla fine aggiungere i pezzetti di gianduia; infornare a 180° per una quarantina di minuti!!!!




mercoledì 25 maggio 2011

Patate...Barbecue


Sto seriamente iniziando ad odiare Blogger!!!!
E' da ieri sera che mi richiede la password e l'e-mail ogni volta che provo a commentare un post... capita solo a me???
La ricetta che vi propongo oggi è veramente molto gustosa... c'è un unico problema... vi deve piacere la salsa barbecue!!!!

Ingredienti per quattro persone:

5 patate grandi
2 cucchiai colmi di salsa barbecue
pan grattato
olio extravergine d'oliva
Sale
Pepe

Procedimento:

Sbucciare e tagliare a piccoli tocchetti le patate, sbollentarle in acqua finche non si saranno ammorbidite; una volta che si saranno raffreddate aggiungere la salsa barbecue, il pangrattato, il sale, ed il pepe e mettere tutto in una pirofila ben oleata e infornare per circa trenta minuti a 200°!!!!
Buon appetito!!!!!


lunedì 23 maggio 2011

Torta al limone...di mamma!!!!



Buon lunedì!!!!!!
Oggi vi presento una torta fatta dalla mia mamma,  io ho fatto solo la foto, non l'ho nemmeno mangiata, perché ho scoperto che il limone non mi piace nei dolci... ma la posto comunque perché è piaciuta tantissimo a tutti quelli che l'hanno assaggiata!!!!

Ingredienti per il pan di spagna:

5 uova
150 gr. di zucchero
130 gr. farina
Buccia grattugiata di un limone
1 bustina di pane degli angeli

Per la crema al limone:
1 dl. di succo di limone
3 uova
15. gr. di zucchero
125. gr. di burro
50 gr. di fecola
buccia grattugiata di un limone

Per la glassa:
250 gr di zucchero a velo
succo di mezzo limone

Procedimento:

Per prima cosa preparare il pan di spagna: sbattere con lo sbattitore le uova e lo zucchero, finché non diventano una massa gonfia e spumosa, aggiungere la farina setacciata, il lievito, la scorza di limone e mescolare molto delicatamente con un cucchiaio di legno per evitare che si smonti. Versare l'impasto in uno stampo imburrato ed infornare per circa quaranta minuti a 180°.
Preparare la crema mettendo il succo di limone, il burro e 75 gr. di zucchero in una casseruola, portare a bollore; nel frattempo sbattere le uova con lo zucchero rimasto e la fecola, unirle al composto e portare a bollore finché la crema non si addenserà. Una volta cotto il pan di spagna tagliarlo a metà e bagnarlo con un composto di limone acqua e zucchero, versare la crema al limone e richiudere con l'altro disco di pan di spagna. A questo punto ricoprire con la glassa (ottenuta cuocendo lo zucchero con il limone) e guarnire a piacimento!!!
...che dire...Grazie mamma!!!!!!


mercoledì 18 maggio 2011

Paccheri, zucchine e pomodorini al profumo di basilico


Buongiorno!!!!
La ricetta di oggi, è veramente fresca e leggera, ideale per pranzetto "quasi estivo",  quello che, secondo me, la rende particolare è il tipo di pasta: il pacchero!!

Ingredienti per due persone:

180 gr. di paccheri
3 zucchine
6 pomodorini ciliegia
Mezza cipolla rossa di Tropea
Olio extravergine d'oliva
Basilico
Parmigiano reggiano grattugiato
Sale

Procedimento:

Tagliare a dadini la zucchina, spellare i pomodorini (non è una cosa semplicissima!!) e tagliarli a pezzetti, fare un trito di basilico e mettere tutto in un tegame con l'olio; far cuocere a fuoco basso per una ventina di minuti.
Mettere a bollire l'acqua, cuocere i paccheri al dente, scolarli e versarli nel sughetto (mi raccomando tenete da parte un po’ d'acqua di cottura che servirà per rendere la pasta ancora più cremosa!!), spolverizzare con del parmigiano e aggiungere ancora qualche fogliolina di basilico!!!
Buon appetito!!!!




lunedì 16 maggio 2011

Polpette alla fiorentina


Ciao bloggatori!!!!
Finalmente dopo quasi un mesetto di assenza ritorno alla carica!!!
E' stato un periodo molto intenso... ho cucinato veramente pochissimo e non avevo materiale da esibire... ihihihi!!!!
Oggi vi presento delle polpettine (che come sapete amo molto!!), le ho portate ad una cena tra amici...ho scoperto troppo tardi che la padrona di casa non amava le polpette...ma per fortuna le sono piaciute... fiù...mi sono salvata per un pelo!!!!!
La ricetta originale, prevedeva un polpettone, ma siccome i miei polpettoni in genere si spappolano...ho preferito le polpette...se vi va provate entrambe le versioni!!!!

Ingredienti per otto persone:

Per le polpette:
500 gr.  di macinato di vitello
3 salsicce
3 fette di pan carré
2 uova
mezza cipolla rossa di Tropea
prezzemolo
sale
Farina

per il soffritto:
mezza cipolla rossa di Tropea
1 costa di sedano
3 carote
prezzemolo
Olio extravergine d'oliva
mezzo bicchiere di vino bianco

Procedimento:

In una ciotola impastare il macinato con le salsicce, le uova, il pan carré (io l'ho leggermente ammollato in un po’ di latte), la cipolla tritata finemente ed il prezzemolo.
Formare tante piccole polpette, infarinarle e mettere in un tegame con il soffritto di carote, sedano, cipolla e prezzemolo, sfumarle con il vino bianco, salare, pepare e farle cuocere a fuoco basso per almeno una trentina di minuti (se è necessario bagnare con un po’ d'acqua).Io le ho servite con dei piselli  stufati!!!
Buon appetito


giovedì 21 aprile 2011

Chiuso per ferie....buona pasqua a tutti!!!!

Torta rustica zucchine e pinoli


Buongiorno!!!!
Stamattina sono molto felice perché da domani sono in ferie fino a martedì, ma ancora più contenta perché ritorno a casetta mia a Tropea, speriamo di trovare delle belle giornate così magari riesco a fare un po’ di mare!!!!
Oggi vi presento una ricetta ottima per la pasquetta, la ricetta originale è della Parodi (si trova anche nel suo primo libro) io l'ho un po’ rivisitata... eccola!!!!

Ingredienti:

1 confezione di pasta sfoglia
2 zucchine grandi
1 cipolla rossa di Tropea
100 gr. di pinoli
1 mozzarella
Parmigiano grattugiato
olio extravergine d'oliva
Sale

Procedimento:

In una padella fare rosolare la cipolla e le zucchine tagliate a dadini molto piccoli, salare il tutto; una volta che le zucchine saranno pronte versarci i pinoli tritati molto grossolanamente; stendere la pasta sfoglia, bucherellarla con la forchetta e versarci sopra le zucchine e i pinoli, la mozzarella tagliata a dadini piccoli e tanto parmigiano; infornare a 180° gradi per una mezzoretta!!!
Buon appetito e buona pasqua a tutti!!!!!!!!!!!!!!!

martedì 19 aprile 2011

risotto al limone



Buongiorno!!!
Oggi vi propongo una ricetta buonissima (almeno per me... e per chi ama il limone nei cibi salati)!!!
La ricetta  è come sempre semplicissima, durante la settimana faccio solo piatti superveloci e possibilmente ligth!!
un bacione a tutti i miei sostenitori, che sono sempre più numerosi...grazieeeeeeeeeeeeee!!!!

Ingredienti per due persone:

200 gr. di riso arborio
succo di un limone
mezzo bicchiere di vino bianco
olio extravergine d'oliva
dado vegetale
prezzemolo
sale

Procedimento:

In un tegame mettere a tostare il riso con un  filo d'olio, sfumare con il vino bianco; versare il succo del limone e un po’ di scorzetta; cucinare versando di volta in volta del brodo vegetale; a fine cottura spolverare con abbondante prezzemolo tritato!!!

Facile e velocissimo...provatelo al posto del tristissimo riso in bianco!!!


giovedì 14 aprile 2011

Gattò di patate



Buon giovedì!!!!!!
Ci siamo quasi, il we è veramente alle porte non so a voi, ma a me la primavera dà un effetto soporifero, non vedo l'ora di farmi una dormita come si deve!!
Veniamo alla nostra ricettina, oggi vi propongo un classico: il gattò di patate, ci sono infinite versioni tutte buonissime, la cosa bella di questo piatto è proprio la sua versatilità!!!!
Questa è la mia versione!!!

Ingredienti:

5 patate grosse
50 gr. di burro
Latte q.b.
noce moscata
100 gr. di parmigiano grattugiato
1 uovo
3 uova sode
70 gr. di provolone
4 sottilette cremose
pan grattato
Sale

Procedimento:

Per prima cosa, lessare le patate (e, visto che ci siamo, anche le uova), una volta cotte sbucciarle e schiacciarle, aggiungere il burro,l'uovo, il parmigiano, noce moscata, sale, e il latte (aggiungerne in base alle vostre preferenze, a me piace che il composto sia morbido!!).
Imburrare una teglia e versare metà del nostro impasto, ricoprilo con le uova sode tagliate a pezzetti, il provolone a tocchetti e, infine, le sottilette, ricoprire con il restante impasto, spolverare con il pan grattato, ed infornare a 200° per una trentina di minuti circa!!!!


Post più popolari

Visualizzazioni totali